Istituto pedagogico della Resistenza

Via Anemoni, 6 - 20147 - Milano 02 410920 

HOME

CHI SIAMO

LA STORIA

BIBLIOTECA

INIZIATIVE

DOCUMENTI

ALBUM
FOTO

LINKS

E-MAIL

FACEBOOK



 

CENNI STORICI

Nel 1975 nasce l'Istituto Didattico Pedagogico della Resistenza (dal 1999 Istituto Pedagogico della Resistenza), "figlio" dell'esperienza dei Convitti Scuola della Rinascita (CSR).
L'anno precedente, 1974, un decreto ministeriale consente la prosecuzione del lavoro dei CSR, trasformando il Convitto "Amleto Livi" di Milano, in scuola media statale ad indirizzo musicale che prenderà il nome di "Rinascita - Amleto Livi".

Sui Convitti Scuola Rinascita:
"….…i CSR, patrocinati dall'A.N.P.I. ospitano giovani studenti (dai 10 ai 28 anni) di ogni ordine di studi. Fondati nel 1945 da un gruppo d'insegnanti e di educatori antifascisti e combattenti per la liberazione del nostro paese dalla dittatura, i CSR si ricollegano agli ideali che furono ispiratori della ventennale lotta contro il fascismo e che hanno permesso all'Italia di diventare una Repubblica e di darsi una Costituzione democratica. I CSR fanno propri gli scopi dell'A.N.P.I. compresi nei punti dell'art.2 del suo Statuto.
Con la loro attività formativa i CSR operano all'interno della società (che si presenta con difetti e ritardi) nella linea indicata dai principi fondamentali della Costituzione Repubblicana nata dalla Resistenza, per creare la giusta coscienza critica e storica dei suoi giovani, affinché siano protagonisti del loro destino e partecipino alle modificazioni necessarie dei fini sociali e educativi della società in cui vivono. Questa cosciente partecipazione presuppone l'abitudine ad una costante critica di ciò che i giovani imparano e la continua trasformazione dell'apprendimento nella consapevolezza che permette di essere uomini liberi da pregiudizi mentali e culturali, contro ogni forma di dogmatismo politico e religioso.
Pertanto i CSR sono una comunità libera e democratica dove gli educatori considerano sempre la propria preparazione personale come un'attività di ricerca, mai definitiva, continuamente critica rispetto ai valori intorno ai quali la società si muove: tale attività tende alla formazione di una personalità nei giovani in cui si afferma l'importanza decisiva dei valori umani nel quadro di una chiara visione laica e storicistica………" (1946)

Gli undici Convitti Scuola della Rinascita:

 Bologna > Convitto "Gianni Palmieri"
Cremona > Convitto "Luigi Ruggeri"
Genova > Convitto "Bisagno"
Novara > Convitto "Mario Preda"
Reggio Emilia > Convitto "Luciano Fornaciari"
Roma > Convitto "Giaime Pintor"
San Remo > Convitto "Luigi Nuvoloni"
Torino > Convitto "Baima Besquet"
Venezia > Convitto "Francesco Biancotto"
Milano > Convitto > "Amleto Livi"
Rasa di Varese > Villaggio "Sandro Cagnola" sito dedicato a Sergio Rossi, partigiano, direttore del Villaggio